Categories
Videos

Startup: let’s look forward togheter

Good Evening by giuliocentemero on giuliocentemero.com.

The Law Decree 4 of 2015 and the subsequent Ministerial Decree 33 of 2015 allowed the so called Innovative Startups to be incorporated through an online procedure. Sentence 02643 of 2021 by the Council of State, the last degree of the administrative justice, accepted the appeal of the Notarial council and excluded this possibility.
Although this doesn’t have a huge economic impact on the ecosystem it represents a step behind in the digitalisation of the country and creates additional red tape. How can we attract talents and investors if we add instead of removing obstacles. Furthermore I think also that the professional figure of the Notary Public should evolve along with new technologies. Let’s look forward together.

Categories
Sin categoría Videos

I prossimi appuntamenti…#staytuned

 

Buona sera a tutti da Giuliocentemero su giuliocentemero.com.
La commissione Bilancio alla Camera ha analizzato gli emendamenti del cosiddetto decreto rilancio ma sfortunatamente, a causa delle scadenze governative, non tutti gli emendamenti sono stati votati lasciando scoperti alcuni temi non considerati dal governo. La prossima settimana il decreto approderà in aula alla Camera e verrà probabilmente votato con procedura di fiducia… l’ennesima! Questa settimana inoltre avranno luogo quattro importanti appuntamenti: le prime tre audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva dei mercati finanziari per la crescita promossa nella Commissione Finanze alla Camera e il Webinar del panel economico dell’assemblea parlamentare del mediterraneo sulla ripartenza post Covid e il supporto alle PMI, al settore Fintech, al Venture Capital e alle StartUp. Le audizioni saranno martedì con ANIA e VC Hub e giovedì con Assosim. Se avete domande da porre fatemelo sapere e sarò la vostra voce. Nel corso del webinar dell’Assemblea parlamentare del Mediterraneo modererò due panel che vedranno la partecipazione di autorità di Stati del Mediterraneo e di Organizzazioni internazionali come il ministro egiziano Al Mashat o il DG del WTO Roberto Azevedo, e managers come Enrico Resmini del Fondo Nazionale Innovazione o l’AD di Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi.
Potete trovare tutti i dettagli sul mio blog e i canali social!

Categories
Business Economy

Centemero (Lega). Sulle startup serve liquidità immediata

 

 

 

“Alcuni colleghi della maggioranza, durante le audizioni odierne, hanno lasciato trapelare il fatto che si interverrà sulla liquidità delle startup non con il decreto liquidità ma con il decreto aprile che nel frattempo è già diventato decreto maggio o forse giugno. Quante startup dovranno lasciare l’Italia e quanti cervelli dovremo ancora perdere per lo scarso tempismo e la mancanza di visione del Conte Bis?” così Giulio Centemero, capogruppo Lega in Commissione Finanze.

 

 

Categories
Videos

Dl Liquidità. A che punto siamo?

Categories
Economy

Centemero (Lega). Manovra scomposta e senza precedenti.

 

“Da quanto si apprende da organi di stampa, poiché ad oggi non vi è ancora un testo definitivo, siamo di fronte all’ennesima débâcle.
Tra i tanti annunci e le fughe in avanti di una maggioranza sempre più impegnata nella gestione mediatica delle proprie comunicazioni che verso i reali problemi del Paese, si assiste all’ennesima presa in giro.
Nessun intervento a fondo perduto, ma solo debito. Soluzioni finanziarie che andranno ad appesantire i bilanci delle aziende nel medio termine con il conseguente peggioramento dei rating bancari.
Assenti interventi per startup e PMI innovative che necessitano di contributi finanziari differenti e non possono rispettare i criteri di fatturato. Una manovra scomposta, senza precedenti. Una spada di Damocle che peserà sulle teste degli italiani e delle generazioni future”. Così Giulio Centemero, capogruppo Lega commissione Finanze.

Categories
Sin categoría

Centemero (LEGA) scrive a Cdp: alle nostre imprese e alle nostre startup serve liquidità: urge un bridge per attraversare la crisi

 

In questo momento servono azioni rapide, efficaci e concrete per affrontare la carenza di liquidità.
Ho voluto, a tal proposito, sensibilizzare CDP, mandando alcune mie riflessioni all’AD Fabrizio Palermo.
All’interno della platea delle imprese non dobbiamo dimenticare le startup, società spesso piccole e fragili ma ancora più spesso giovani e agili.
Partendo da un’economia di opportunità molte startup hanno però saputo dimostrare, insieme ai tanti medici, sanitari, amministratori locali e volontari, di essere in grado di affrontare un’economia di necessità e di essere uno dei migliori volti di questo incredibilmente meraviglioso Paese. Le stesse hanno e stanno individuando soluzioni ai problemi generati dalla pandemia; soluzioni percorribili cui nessuno aveva pensato prima.
Detto da un liberale come me può sembrare strano ma credo che questo sia il momento che lo Stato sostenga questo mondo sia con un bridge per superare la crisi sia con un piano a medio lungo termine che trattenga in Italia i nostri giovani, i nostri talenti, le menti brillanti che non possiamo permetterci di perdere.
Interventi in equity – soprattutto in matching a investimenti privati – e altre soluzioni per creare liquidità (come garanzie al 100%) vadano assolutamente percorsi.

E’ il momento di avere coraggio, è il momento di incidere efficacemente.

Categories
Economy Economy and International relations Personal Blog Press

Centemero (Lega): ENNESIMA PRESA IN GIRO PER INVESTIMENTI IN STARTUP INNOVATIVE. SFUMA IL BENEFICIO FISCALE DEL 40% E 50%

Lo scorso ottobre avevo già interrogato il Ministro per capire le tempistiche e l’applicabilità delle aliquote di deducibilità maggiorata (dal 30 al 40 per cento, fino al 50 in caso di intera acquisizione del capitale e mantenimento dello stesso per almeno 3 anni) per le somme investite nelle Start-up innovative.
Tali fattispecie erano state inserite dalla legge di bilancio per il 2019.
Oggi notizie stampa riportano che “Il MISE conferma che il beneficio fiscale per chi investe in startup e PMI innovative per il 2019 non potrà essere elevato al 40%, come stabilito nella legge di bilancio 2019”.
Ma che senso ha? Questo Governo vuole evidentemente penalizzare le imprese e chi decide di investire nel nostro Paese. Dopo Ilva, Alitalia e Atlantia ora vogliono persino penalizzare le startup.

Categories
Economy Economy and International relations Finance, business, entrepreneurship

Centemero (Lega): Eltif e IME. Il Governo ha perso anche questa occasione. 

 

“Bocciati i nostri emendamenti su Eltif e Investment Manager Exemption.  Speriamo che il Governo cambi idea e la maggioranza li voti nel DL Bilancio” queste le parole dell’on. Giulio Centemero, capogruppo in Commissione Finanze.

“Le nostre PMI e Startup hanno bisogno di fonti di finanza alternative al canale bancario, e gli Eltif possono portare alla costituzione di tanti fondi di medie dimensioni focalizzati sull’investimento illiquido in PMI e Startup. Con gli IME (investment manager exemption) l’Italia potrebbe attrarre capitali, talenti e gettito nel campo della Finanza. Entrambe sarebbero misure cruciali per rendere i nostri territori sempre più competitivi e attrattivi soprattutto ora che la Brexit si sta concretizzando.”

Categories
Economy and International relations Finance, business, entrepreneurship

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Fisco: Centemero (Lega), stallo su detrazioni start up

 

“Insieme ai colleghi della Commissione finanze ho presentato un’interrogazione al Ministro dell’economia affinche’ intervenga sul blocco delle detrazioni riguardanti le somme investite nelle imprese Start-up innovative per i soggetti Irpef e la deduzione per i soggetti Ires”. Cosi’ il deputato Giulio Centemero, capogruppo Lega in Commissione Finanze della Camera.

“Il nostro Governo aveva previsto, tramite la manovra di bilancio dello scorso anno, l’incremento delle aliquote dal 30 al 40 per cento di detrazione e deduzione delle somme investite nelle imprese Start-up innovative che nei casi di acquisizione dell’intero capitale sociale di Start-up innovative da parte di soggetti passivi Ires, diversi da imprese Start-up innovative, erano state incrementate, per l’anno 2019, dal 30 al 50 per cento, a condizione che fosse acquisito e detenuto per almeno tre esercizi l’intero capitale sociale. Allo stato attuale – prosegue – tali disposizioni non sono applicabili poiche’ e’ necessaria l’autorizzazione della Commissione europea alla fruizione del beneficio, Commissione che ad oggi non si e’ ancora espressa. Questa situazione penalizza startup e investitori e di conseguenza la crescita del Paese. Il Governo sospenda i litigi intestini almeno su questi temi e intervenga prontamente”. (ANSA).

Categories
Business Economy and International relations Finance, business, entrepreneurship Personal Blog Press

Centemero (Lega): Al Via il Fondo Nazionale Innovazione.

“Sono state ulteriormente arricchite le già molte misure atte a facilitare gli investimenti in imprese, soprattutto nelle PMI e startup” queste le parole dell’on. Giulio Centemero (Lega) Capogruppo Commissione Finanze a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle “Definizione delle modalità di investimento del Ministero dello sviluppo economico attraverso il Fondo di sostegno a venture Capital”.

Un percorso avviato con l’approvazione della Legge di Bilancio vede oggi la costituzione del Fondo Nazionale Innovazione, veicolo Invitalia-CDP che rappresenterà uno degli strumenti della politica industriale in ambito startup e innovazione.


“Il fondo nazionale per l’innovazione, con una dotazione finanziaria, prevista nella Legge di Bilancio 2019, di circa 1 miliardo di euro, vedrà nelle operazioni di Venture Capital il proprio perno ed effettuerà investimenti diretti e indiretti in minoranze qualificate nel capitale di imprese innovative con Fondi generalisti, verticali o Fondi di Fondi, a supporto di startup, scaleup e pmi innovative”.