Categories
Videos

What happened this week in the Italian parliament?

 

Good afternoon!

Finally enjoying the garden and you? There’s an active debate about investments in the real economy in Italy.

Some solutions might work, some might not. Cheers!

Categories
Videos

The Recovery Fund resources will be avaible by the end of summer

 

Hello and good afternoon by Giulio Centemero on giuliocentemero.com.

On the 8th March we had the hearing of minister Franco about the recovery plan.
Minister Franco explained that ninety percent of the 750 billions of the Next Generation EU will be distributed through the Recovery and Resilience Facility (RRF). The guidelines of the Commission provide that in order to have access to the resources each Country has to draft a plan describing investments and reforms in six areas: green transition, digital transformation, employment and smart/sustainable&inclusive growth, social and territorial cohesion, health and resilience and next generation policies (including education and skills’ development).
At least 37% of the allocation has to sustain the green transition while at least 20% the digital transformation. Plans should be submitted to the Commission by the 30th April 2021, the Commission has 8 weeks to evaluate them and send them to the Council which has 4 weeks for its final decision. It means that the resources will be available by the end of summer. Mr. Franco also said that the main reforms for Italy will be in the areas of Justice, Public Administration and Simplification.

Thank you for your attention and see you next week always on Giuliocentemero.com.

Categories
Videos

Il 2021 si preannuncia un anno sfidante dove l’Italia avrebbe più che mai bisogno di stabilità istituzionale e invece….

 

 

Buongiorno e buon anno a tutti da Giulio Centemero su giuliocentemero.com.

Il 2021 si preannuncia un anno sfidante dove l’Italia avrebbe più che mai bisogno di stabilità istituzionale e invece questo governo sembra più instabile ogni giorno che passa. Domenica scorsa ero a Roma perché si teneva il voto finale della Camera dei Deputati alla legge di bilancio, nel corso della settimana trascorsa è stata la volta del Senato (non senza qualche correzione) e qualche giorno fa il milleproroghe è stato assegnato alla Camera dei deputati, commissioni Bilancio e Affari Costituzionali. Il pacchetto finanziario genera parecchio debito pubblico e dell’altro debito genererà dal recovery fund. A mio avviso il debito può essere buono o cattivo: dipende dal costo degli interessi, dalle misure in cui si investe e dalla velocità di esecuzione delle stesse. Tralasciando i primi due punti è chiaro che per quanto riguarda l’ultimo siamo messi male; Il Sole24ore stamattina riportava in prima pagina che serviranno 176 decreti attuativi per implementare le misure predisposte. Decisamente non si tratterà di interventi rapidi, un po’ un controsenso per delle misure urgenti, o sbaglio?