REGENI: LEGA “DA MAGGIORANZA TEATRINO IGNOBILE, BASTA RINVII”

1

“Dopo settimane e settimane di polemiche, rinvii, false partenze, annunci e passi indietro, il 3 dicembre e’ stata nuovamente convocata la prima seduta della Commissione per accertare la verita’ sulla vicenda di Giulio Regeni. Noi come Lega oggi vogliamo dire poche, ma chiare parole.

C’e’ di mezzo la dignita’ di una persona, un ricercatore serio e coraggioso, Giulio Regeni.

C’e’ di mezzo la sua famiglia che da troppo tempo non conosce ne’ pace, ne’ giustizia. C’e’ di mezzo la credibilità’ del nostro Paese, il rispetto e la professionalità’ dei suoi funzionari in Italia e all’estero.

C’e’ una Commissione Parlamentare d’inchiesta a cui noi leghisti siamo pronti, con serietà’ e senza proclami, fin dal primo giorno.

Rimandare ancora l’inizio dei lavori non sarebbe solo l’ennesimo esempio di superficialità’ della maggioranza, ma un’offesa intollerabile alla memoria e al lavoro di Regeni, oltre che all’opinione pubblica che chiede a noi parlamentari un impegno doveroso per la verita’.

Se grillini e sinistra non ne sono all’altezza, ne prendano atto e vadano a casa risparmiando al Paese anche questo ignobile teatrino”. Cosi’ in una nota congiunta i deputati della Lega Eugenio Zoffili, Roberto Turri, Paolo Formentini e Giulio Centemero, componenti designati della Commissione Parlamentare d’Inchiesta per accertare la verita’ sulla morte di Giulio Regeni.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories