Milleproroghe, Centemero (Lega), “commissariamento GSE per decreto è atto di barbarie giuridica”

1

 

 

 

Roma, 22 dic. – “Apprendo con sgomento che il governo, con un colpo di mano che travalica anche il buon senso, ha inserito nel decreto Milleproroghe una norma che dispone il commissariamento del GSE, Gestore servizi energetici, affidando a un decreto del Presidente del Consiglio la scelta del commissario.

Un provvedimento aberrante, un atto di barbarie giuridica, che costituisce un vero e proprio schiaffo ai più elementari principi di diritto: uno spoils sistem mascherato, che denuncia ancora una volta la smania di questo governo di mettere le mani su quante più poltrone possibile.

Confido che il Presidente Mattarella intervenga quanto prima per stralciare la norma dal testo del decreto, allo stato attuale approvato salvo intese, a tutela dei principi da sempre ribaditi dalla Corte Costituzionale in materia di autonomia delle società pubbliche e di separazione tra politica e amministrazione.

 

Così il deputato Giulio Centemero, capogruppo della Lega in Commissione Finanze.

Leave a Reply

My New Stories