Legge di BILANCIO. Cosa aspettarsi?

2

 

Buonasera a tutti da Giulio Gentemero su giuliocentemero.com.

Stanno cominciando a girare le bozze della legge di bilancio e sono francamente stupito del fatto che la stessa comprenderebbe 248 articoli; in questo momento, con la crisi che regna e con le limitazioni cui anche il parlamento deve fare i conti, mi sarei aspettato qualcosa di snello e con misure robuste su direttrici ben precise al fine di garantire la sopravvivenza e la ripresa dell’economia.
Al contrario sembra che gli uffici abbiano tirato fuori dai cassetti di tutto di più alimentando la solita entropia legislativa invece che dedicare specifici veicoli futuri a specifici settori. Alcune norme, come il prolungamento dei benefici fiscali relativi ai costi per gli IPO, sono sicuramente utili ma non rappresentano nulla di nuovo e soprattutto non si fa nulla per spingere sull’economia reale i 4.400 miliardi di risparmio privato, per aiutare i fondi pensione a investire sui listini italiani non capendo che il recovery fund non sarà sufficiente a risollevare il Paese e che servono norme strutturali e non solamente eccezionali. Mi fa piacere vedere che la norma che avevo proposto nel decreto crescita per favorire le aggregazioni aziendali trasformando le imposte differite attive generate da perdite fiscali in crediti d’imposta sarebbe stata reinserita, speriamo che questa volta il governo si decida ad attivarla.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories