Categories
politica

La giornata politica dell’11 febbraio

Governo Draghi, oggi il voto degli iscritti al Movimento 5 stelle su Rousseau

Chiuso il giro di consultazioni, prima con i partiti e poi con le parti sociali, il premier incaricato da oggi è al lavoro sulla squadra dei ministri. Intanto gli iscritti al M5s votano su Rousseau l’appoggio al governo Draghi: “Sei d’accordo che il Movimento sostenga un governo tecnico-politico che preveda un superministero della Transizione Ecologica e che difenda i principali risultati raggiunti dal Movimento, con le altre forze politiche indicate dal presidente incaricato Mario Draghi?”, recita il quesito sulla piattaforma. Tredici parlamentari del M5S hanno bollato come “manipolatorio” il quesito su cui sono chiamati a esprimersi gli iscritti al M5S, tanto da rendere la votazione “tendenziosa e palesemente volta a inibire il voto contrario alla partecipazione del M5S al Governo Draghi”.

Intanto Luigi Di Maio risponde in anticipo con un “convinto sì” rivolgendosi su Facebook agli iscritti e anche, l’ormai ex premier, Conte si dice favorevole al sì. Casaleggio: se vince il no valuteremo se il voto al governo sarà un no o l’astensione.

Ieri si è svolto un colloquio tra Fi e Lega per definire una strategia comune di fronte all’ipotesi concreta di un ingresso nel governo Draghi di unità nazionale per marciare uniti facendo valere le proprie richieste sui cavalli di battaglia, come fisco e giustizia, con un centrodestra compatto tenendo sempre dentro Fdi, che è rimasta l’unica forza politica all’opposizione.

Il Parlamento europeo intanto ha approvato a larghissima maggioranza il Recovery fund, il maxi piano da 672,5 di miliardi di euro per un’Europa più resiliente grazie anche ai voti della Lega che così consolida i rapporti con Mario Draghi.

 

Camera e Sentato

A causa dell’apertura della crisi di Governo, nella giornata di oggi l’Assemblea della Camera e del Senato e le rispettive Commissioni permanenti non si riuniranno.

 

Rassegna:

  • Il voto su Rousseau finisce in farsa Beppe e Casaleggio sono già d’accordo (Il Giornale)
  • Il vero populismo? E’ grillino (Il Giornale)
  • I grillini mandano un vaffa a Grillo e fanno l’adunata contro di lui (Libero quotidiano)
  • Arcuri strapaga pure i like di Facebook (Il giornale)
  • Pure i dem sono stufi di di Zinga e i militanti ora lo accusano (Libero quotidiano)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *