Centemero (Lega). Tensioni tra Grecia e Turchia. Qual’ è la posizione dell’Italia?

1

“Presenterò un’interrogazione al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, al Ministro della Difesa per le tensioni tra Turchia e Grecia che si stanno verificando in Egeo per la correzione della Zona Economica Esclusiva greca, e quale posizione l’Italia intende intraprendere a fronte anche dell’invio del cacciatorpediniere De La Penne.
Alla luce anche di quanto avvenuto con la Saipem 12000 nel febbraio 2018, quando la Marina militare turca indusse la nave per prospezioni petrolifere, che operava al largo di Cipro nel quadro dell’esercizio di una legittima concessione, ad allontanarsi dalle acque in cui si trovava, senza che si verificasse alcun intervento navale italiano che ne tutelasse i diritti.
Il contenzioso greco-turco si è recentemente aggravato in conseguenza delle dichiarazioni di alcuni esponenti politici turchi, secondo i quali alla Turchia andrebbero restituite le isole del Dodecaneso, assegnate alla Grecia dal Trattato di pace di Parigi nel 1947. Per questo è utile che il Governo italiano si esprima sulla posizione che intende assumere per concorrere al contenimento delle iniziative politico-militari intraprese unilateralmente dalla Turchia per sostenere la rivendicazione del proprio diritto ad una Zona Economica Esclusiva più ampia” così Giulio Centemero, capogruppo Lega in commissione Finanze e membro dell’Assemblea parlamentare del Mediterraneo.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories