Centemero (Lega). Conte non ignori le richieste dei Presidenti di Regione ed i cittadini.

1

Non si può fare un richiamo all’unità nazionale per il bene del paese e poi non attuare le misure necessarie per fare fronte all’emergenza causata dalla crescita esponenziale da COVID -19. Che si passi dall’ identificare una “zona rossa” circoscritta per poi estendere il perimetro a tutto il territorio italiano senza dare chiare e giuste indicazioni che servano sia alla corretta applicazione delle disposizioni che al mantenimento dell’ordine sociale.
Serve che il Governo faccia un passo indietro. Ascolti le proposte che arrivano dai Presidenti di Regione e dalla loro capacità di dialogare e collaborare con tutte le realtà del territorio.
Dalla situazione preoccupante delle carceri, all’emergenza sanitaria, fino alla situazione economica che se, non contingentata, ci porterà ad uno stato di grave recessione. Le nostre regioni sono al collasso e stanno mettendo in campo tutte le forze necessarie. È il momento di trovare soluzioni congiunte.
Non è il momento ora di parlare di MES. Servono scelte coraggiose e drastiche. Servono risorse per l’economia reale, per la tutela dei posti di lavoro e dei risparmi degli italiani.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories